ANZOLA DELL'EMILIA  
ILLUMINAZIONE PARCHEGGIO & FACCIATA CAPANNONE

RICHIESTA D'OFFERTA

Nell'estate del 2019, un nostro importante cliente sito ad Anzola dell'Emilia, ci ha richiesto la realizzazione del nuovo impianto di illuminazione esterna, sia per quanto riguardava la facciata del capannone principale, sia il parcheggio antistante l'ingresso aziendale.
Nella fase preliminare di richiesta d'offerta, abbiamo individuato insieme, gli obiettivi più importanti che la Committenza voleva raggiungere: il risparmio energetico e l'impatto visivo del capannone durante le ore crepuscolari.

L'utilizzo dei LED nell'illuminazione del parcheggio e della facciata principale

Illuminazione del parcheggio auto:
- impiego di corpi illuminanti della potenza di 117W.
La scelta è ricaduta su una nota azienda costruttrice Italiana (FAEL LUCE), di riferimento nella fornitura di impianti di illuminotecnica innovativi e sostenibili.
Tali corpi illuminanti, sono stati posti su idonei pali conici in acciaio zincato a caldo e verniciati, con altezza di 12 mt.

Valorizzazione della facciata con schermatura metallica:
- inserimento di opportuni “strip led” RGB da 14,5 W/m.
Le soluzioni impiegate hanno consentito un notevole risparmio energetico, in quanto la recente tecnologia LED risulta essere una alternativa efficiente ed economica alle
tradizionali sorgenti luminose.
Il risparmio ottenuto è di circa l'85% rispetto alle lampade alogene e di circa il 55% rispetto alle lampade fluorescenti, richiedendo inoltre una ridottissima manutenzione, in quanto i corpi illuminanti impiegati hanno una durata media dichiarata di quasi 80.000
ore di funzionamento con il mantenimento di circa l'80% del flusso luminoso iniziale.

illuminazione esterna-lampioni-carpigiani-trasformatore di corrrente

LED: BASSO CONSUMO ENERGETICO E INQUINAMENTO LUMINOSO

Il Led, diodi ad emissione di luce, sono una tecnologia che oggi viene usata per produrre qualsiasi tipo di luce grazie alla sua sostenibilità e durata.

I Led tradizionali sono quelli che possono emettere un solo tipo di luce, di solito bianca e vengono impiegati moltissimo nella produzione di corpi illuminanti per ambienti o per aree esterne.

La tecnologia “strip led” RGB, che ha preso piede nel mercato sostituendo le altre tecnologie oramai obsolete, sfrutta una serie
di diodi montati su strisce che emettono luce consumando pochissima corrente.
In questo caso, i Led RGB non sono altro che tre tipi di led montati sulla striscia: rosso, verde e blu; da R (red), G (green), B (blu).
Miscelando i colori con le diverse intensità e, sovrapponendo un colore sull’altro, si può avere una luce caratterizzata da diverse tonalità che illuminano l’ambiente o l’elemento “architettonico” da valorizzare in modo elegante.

I led infine, per le motivazioni indicate, di basso consumo energetico e di risorse, sono la scelta più idonea anche per evitare l'inquinamento luminoso.
E’ fonte di inquinamento luminoso la luce che un apparecchio di illuminazione disperde al di fuori della zona che dovrebbe
illuminare. Infatti la luce dispersa verso l'alto illumina le particelle in sospensione nell'atmosfera e le stesse molecole che la compongono: si crea così uno sfondo luminoso che nasconde la luce degli astri.

alimentatore-impianto elettrico-elettricità-risparmio energetico-lampioni-trasformatore di corrente